March 14, 2014

#SHERATONWINETRAVEL: IL VINO E' IL VIAGGIO... IN ABRUZZO

SWT_19

#SheratonWineTravel: il vino è il viaggio... il bicchiere il suo mezzo. Mi sono chiesta, con curiosità sempre più pungente, cosa potesse riservare un evento simile, apparentemente dedicato a una rassegna enogastronomica, a un personaggio come me. Chi infatti conosce di persona la sottoscritta, si è già sbizzarrito a diagnosticare con goliardia i  peggiori malanni che potessero affliggere la mia persona, quando, nel momento di riempire il calice, arrivava puntualmente un cenno di diniego. “Sono astemia”. Avessi un penny per tutte le volte che l’ho detto, come esordiva tra gli altri Terry Pratchett… sapete tutti come finisce questa storia.
A parte il mio gusto per cose apparentemente inconciliabili tra loro, c’era una cosa che non avevo calcolato: il calore delle persone, ben diverso da quello emanato dai fornelli, il piacere di condividere una passione comune, la meraviglia di scoprire come tutti fossimo uniti da sentimenti che non intrecciano trame esclusivamente virtuali.
Ecco perché ho potuto apprezzare un momento davvero unico lo scorso 27 febbraio presso il ristorante Il Canneto dello Sheraton Hotel, sito in Malpensa. Non saprò mai trovare le parole adeguate per trasmettervi quanto mi sono sentita fortunata nell’aver potuto conoscere Carlo Vischi, a cui debbo l’onore di essere stata invitata a questa serata, e un ringraziamento profondo per averla potuta condividere con persone stupende.


#SheratonWineTravel: il vino è il viaggio… il bicchiere il suo mezzo. I wondered out of curiosity, how a wine-tasting event could ever satisfy someone like me? As you may know, I’m a teetotal girl. You got it, I’m that one sitting in a corner, pointed out by friends and strangers as someone who got a problem. Or a terrible disease. Because when time has come to fill up the wine glass, I’m always on time warning, “What are you doing?! Not for me”. If I had a penny for everytime I’d say it, as, among others, Terry Pratchett used to say, well… you all know how the story ends.
Despite of my taste for conflictual attitudes, I realized I didn’t consider the most important thing that evening: people’s warmth, something deeply different from the heat of cookers. It was a pleasant time to share a passion in common, as well as it was amazing to meet people brought together by concrete feelings, not only by virtual networking.
That’s why I particularly appreciated this unique event on the 27th of February at Il Canneto Restaurant into Sheraton Hotel Malpensa. I can’t simply find proper words to tell you how lucky I felt to meet Carlo Vischi, who invited me to spend an amazing night together with really special people. I really have to thank him from the deep of my heart.

March 4, 2014

YVES SAINT LAURENT, SEPHORA & GRAZIA: MILAN FASHION WEEK PARTY

Grazia
Photo: Loretta Fossati per GRAZIA.IT

Selfie Party. Ormai l'autoscatto reso celebre da Instagram e osannato dai fashionisti più accaniti ha fatto proseliti ovunque, anche tra i dizionari Garzanti. E' con un po' di ironia e un piglio più roboante dell'urlo di William Wallace in Braveheart che, come ricorderete dal mio profilo di INSTAGRAM, ho deciso di partecipare al concorso di Grazia e Yves Saint Laurent nell'interpretare il Tocco di Luce. In poche parole, il quid in più che solo il make up firmato Yves Saint Laurent potrebbe regalare al vostro viso.
E incredibilmente, ho vinto! Difficile definire la sensazione che questa vittoria mi ha dato: tra giornate impossibili funestate da scioperi dei mezzi, pause pranzo inesistenti e corse forsennate, potrete capire che definire tutto questo con il canonico "Sono davvero felice per la vittoria, ringraziamenti assortiti e non dimenticate la pace nel mondo", suoni alquanto riduttivo.
Durante la Milano Fashion Week sono stata ospite dell'esclusivo cocktail party organizzato dall'equipe di Yves Saint Laurent con la complicità delle meravigliose ragazze della redazione di Grazia, che ho avuto l'immensa fortuna di conoscere. Sono stata vezzeggiata dal beauty store di Sephora in C.so Vittorio Emanuele a Milano, che ha accontentato la mia sete di fotografie, regalandomi momenti e attimi indimenticabili.
Qui, vi presento l'outfit che ho scelto per una serata all'insegna della bellezza: camel coat e golden details per un vestito firmato iBlues, linea giovane di Marella.
Inoltre, grazie alle sapienti mani del face designer David Badalamenti, sono stata completamente trasformata! Che ne dite dello smokey eyes realizzato nei toni del viola?
Se vi siete persi il party di YSL, riguardate il momento della premiazione insieme a Maria Host, IT-Girl di Grazia, e i momenti più belli della serata nell'esclusivo video girato da Grazia! Enjoy ;)

January 30, 2014

UPSIDE DOWN: AVOIDING PANIC ATTACKS

Vertigo

E’ trascorso molto tempo dall’ultima volta. Non è una scusa valida il sentirsi fagocitati dalle nevrosi urbane e ritrovarsi a guardare la propria vita che lentamente scivola tra le dita, acqua che scorre persa nei rivoli di pensieri infranti. Quello che sto per scrivere, mi costa molto. Significherà esporre una parte di me che non sarà facile comprendere, come non è facile in primis per me: è stato quasi sempre meglio nascondersi dietro un carosello di sensazioni che è meglio non riaccendere in questo momento. Ma a volte la necessità di rivendicare il diritto a vivere la propria vita è più forte di ogni cosa.  Più forte anche dei limiti che impone l’ansia, un fenomeno che spesso sfocia in incontrollabili attacchi di panico. Ciò che spesso è meno evidente è che lo spiraglio di una vittoria concreta, esiste, ed è possibile uscirne.



October 18, 2013

ROCK YOUR STYLIGHT UP!

ST2

Rock Your STYLIGHT up! Felice venerdì a tutti! In questi giorni sono stata molto assente, dal momento che ho vissuto un'esperienza che mi ha fatto molto riflettere e forse, un giorno, avrò anche il coraggio e la forza di parlarne. Oggi invece vi parlo delle cose che mi fanno sorridere, perché senza sorrisi, il mondo spegnerebbe le sue luci. Recentemente aderito a una fashion community tutta da scoprire: STYLIGHT è un luogo dove conoscere ragazze e ragazzi che nutrono la vostra stessa passione per la moda, per divertirsi insieme a loro commentando tutti i nostri outfit, e dove scatenare la nostra fantasia condividendo il nostro stile! Rimanere in contatto con i miei amici e non perdere di vista i miei blogger preferiti (dovete sapere che la lettura quotidiana dei miei blog favoriti è il mio rito mattutino irrinunciabile!), mi ha aiutato tantissimo a superare questo momento difficile!
Una cosa che mi piace molto della community è la possibilità di inserire i prodotti relativi ai nostri outfit: spesso ho come la sensazione che gli outfit delle mie amiche e blogger preferite siano belli e impossibili. Invece con STYLIGHT, se sono in vena di shopping, è davvero un attimo realizzare i propri desideri! Date un'occhiata alla community di STYLIGHT al seguente link e rimanete in contatto con i vostri blogger preferiti, me inclusa se volete ;D
Non dimenticate di farmi sapere con un commento se anche voi siete su STYLIGHT linkando il vostro profilo e qualora non ci siate, createne uno e divertiamoci insieme :D


Rock Your STILIGHT Up! Happy new Friday everyone! These days I went through a harsh period of reflection which forced me away from my favourite duties like blogging. Maybe one day I'll be brave enough to talk about this delicate matter. On the other hand, today I'm talking about something making me smile: without smiling people, the world would weaken its lights. Recently, I became a member of a fashion community yet to discover: STYLIGHT is the place where you can meet boys and girls nurturing the very passion for fashion like yours, enjoying and spending time together commenting our outfits. Here you should let your imagination run wild and share your own style! Keeping in touch with my friends without losing the sight of my fav bloggers (as you may know, one of my fundamental  morning customs is reading my fav blogs!), helped me a lot to overcome this painful period!
One of my fav feature of STYLIGHT community is that you can easily add products to buy together with your outfit pics: sometimes, I feel as the stunning outfits of my friends and bloggers would be so unattainable. But STYLIGHT makes my dreams come true if I'm in the mood for shopping. Browse STYLIGHT community by clicking on this link and keep in touch with your fav bloggers, even me if you would like ;D
Don't forget to let me know about your profile on STYLIGHT by commenting under this post, where you can write the link of your own profile. In the end, if you are not a STYLIGHT member yet, subscribe to the community and enjoy some time together :D


October 10, 2013

EVENING AT THE LAKE: CASTELLO DI MOMBELLO

C9
Evening at the lake: Castello di Mombello. Buongiorno a tutti e felice giovedì! Questa mattina si sente sempre di più la frizzantezza della stagione autunnale, un periodo che quest'anno mi sta piacendo particolarmente! Questo periodo è davvero ricco di emozione e felicità, e nonostante ottobre ci lasci pochissimo tempo libero, io e Simone siamo riusciti comunque a ritagliarci dei momenti per continuare il nostro progetto di esplorazione e scoperta degli scorci meravigliosi del nostro Paese. Questo girovagare, dopo una serena giornata al lago, ci ha portati al Castello di Mombello, ristorante nei pressi di Varese. Siamo stati subito accolti e "aggrediti" dalle coccole di un meraviglioso cane pastore cecoslovacco, un cucciolone che, nonostante la giovane età, è già alto come me! Abbiamo trovato un ristorante che offre un'atmosfera intima e accogliente, oltre a una gestione familiare davvero piacevole: i proprietari sapranno mettervi a vostro agio, e se amate gli animali e le escursioni in montagna, troverete sicuramente molti spunti di discussione assieme a loro. Noi ci siamo buttati sul menù di lago: antipasto a base di carpione di lavarello, pesce siluro e verdure impanate, capace di un'esplosione di sapori che si amalgamano in maniera sorprendente valorizzandosi a vicenda, e tagliatelle fatte in casa al ragù di gardon. Come secondo, "delizie di lago" fritte o pescato con una cottura più delicata. Immancabile, come dessert, un bello strudel di mele con gelato :D
In una parola, non vediamo l'ora di tornare!
Evening at the lake: Castello di Mombello. Good morning and happy thursday everybody! Despite the autumn breeze is more and more biting this morning, I like fall so much! This period is filled with good feelings and happiness, although Simone and I will have no free time, we could dedicate ourselves some moments to continue our exploration project to discover the amazing glimpses of our country. After a peaceful day spent at the lake, we reached the Castello di Mombello, an Italian restaurant near Varese. We were literally "attacked" with cuddlings by a Czechoslovakian Wolfdog, a puppy almost tall as me! We discovered a restaurant that offers an intimate and comfortable atmosphere, a pleasant family-run business: owners will make you feel at your ease, and if you love animals or mountain trekking you can easily talk about your experiences with them. We chose the "Menu of the lake": startes as soused lavaret fish, wels catfish, and breaded vegetables: a tasty aromas explosion, melted in an amazing way to valorize every taste, ending with home made tagliatelle with roach fish sauce. The main meal presented were fried "Lake Pleasures", or catch of the day cooked in a simplier but tasty way. We can't renounce to a gourmand dessert like apple strudel with ice cream to end our amazing dinner :D
We can't wait for to come back again!


October 4, 2013

LAST SUMMER DAYS: CROP T-SHIRT

O27

Last Summer Days: Crop T-shirt. A volte, è difficile lasciarsi alle spalle la sofferenza. Quando infatti credi che sia tutto trascorso, c'è qualcosa che turba prepotentemente una serenità in cui credevi ciecamente. Forse mi sta bene, mi illudo spesso che si possa essere felici a prescindere da tutto ciò che possa capitare, perché la vita è ogni giorno un regalo sempre diverso da scartare.
Faticherò sempre a comprendere come si possa sprecare anche un solo minuto nell'autocommiserazione di una vita breve quanto una manciata di istanti. In questi giorni, ho avuto modo di riflettere e sperimentare gli effetti collaterali che questo spreco di sentimenti è in grado di generare. "Si è soli con tutto ciò che si ama", diceva Novalis. E questa solitudine, a volte, morde ferocemente.
Eppure, nonostante il freddo autunnale si faccia via via più pungente, il sole splende sempre alto nel cielo, come in questa giornata meravigliosa a Casalzuigno. Visitando il magnifico parco di Villa Bozzolo, ho deciso di rispolverare un capo davvero vintage del mio armadio: una crop T-Shirt a righe, che ho abbinato con gli shorts di Zara (un must have della estate appena trascorsa) e a una borsa stile navy di Carpisa :)
Che ne dite di questo ritorno alle origini?


Last Summer Days: Crop T-shirt. Sometimes, leave everything behind us seems impossible. When you start thinking pain is over, something unsettles the serenity you believed deeply in. Maybe I deserve it, I deceive myself thinking everyone could be happy despite of everything. Life is an everyday gift, and everytime you unwrap a different present. I will always have trouble understanding how can you waste in self - pity even a single minute of a life which seems short as an istant. These days I could meditate experiencing the side effects of this waste of feelings. "You are alone with everything you love", Novalis' words. And this loneliness bites sharply. Anyway, in spite of the fall breeze more and more biting, the sun shines high in the sky, as during this amazing day in Casalzuigno. While I visited the breathtaking park in Villa Bozzolo, I decided to pick up again a very vintage striped crop T-Shirt. I combined it with a pair of Zara shorts (an authentic must have in my closet during last summer) and a navy Carpisa bag :)
What do you say about my dive into the past?


September 29, 2013

MOUNTAIN PETS AND PURE LOVE

NB19

Mountain Pets and Pure Love. Buongiorno a tutti e felice weekend settembrino! Oggi sembra arrivato in pieno l'autunno e io, in seguito a una settimana intensa e piena di soddisfazioni, ho finalmente del tempo da dedicare a me, alla mia famiglia e a coloro che amo. Quindi, prima di ripartire alla grande aspettando ottobre, vi voglio mostrare alcuni dei numerosi animali che ci hanno tenuto compagnia in queste giornate di trekking e pace montana :)
Abbiamo incontrato gattini di tutte le razze, due maialini curiosi, un enorme caprone che sembra sorridere e tante pecorelle golose. Nel paese vicino, inoltre, abbiamo scoperto delle famiglie di asinelli molto timidi, indecisi se seguirci o se rimanere al pascolo :D
Quelli più teneri in assoluto sono stati Pepe, un piccolo pony nero e coccolone e due vitellini, rispettivamente di un mese e venti giorni, due cuccioli appena nati che, appena ci siamo avvicinati, hanno iniziato a leccarci mani e braccia per avere tante coccole :D
La natura regala sempre emozioni molto profonde, e la prossima settimana vi faremo vedere ancora più cose sul blog, sul canale Facebook ed Instagram @LeSpotNoir. Buona domenica a tutti!


Mountain Pets and Pure Love. Good morning everybody and happy September weekend! Today it looks like a real Autumn Day and finally, after a hard working week filled with satisfaction, I can spend some with my family, the ones I love and myself too. So, waiting for October to come in order to begin another brilliant week, I wanna introduce you some of the cute animals keeping company with us during these trekking days characterized by mountain peace. 
We met several kitten races, two curious piggies, a big smiling billy-goat, and lots of greedy sheeps. We also discovered some burro families in the near village: they were very shy and hesitant if was better to come with us or stay in their grazing :D
The most tender ones were a little black pony named Pepe (it was a real cuddler) and two veals: they were born a month and 20 days ago respectively, and as we approached them, they began to lick our hands and arms to be cuddled :D
Nature gives always deep feelings and next week we will show you even more gifts on the blog, on our Facebook fanpage and Instagram account @LeSpotNoir. Have a nice Sunday!


September 25, 2013

A NEW BEGINNING: MOUNTAIN TREKKING

NB1

A New Beginning: Mountain Trekking. Settembre, si sa, è un mese foriero di cambiamento e novità. Io ho scelto di dedicarlo a un nuovo, importante inizio, che rappresenterà un anno faticoso e denso di impegni che mi metteranno a dura prova. Dopo molta titubanza, ho deciso di non tirarmi indietro, forte dell'aiuto e del coraggio infuso dalle persone che intorno a me fanno sempre sentire il loro appoggio, e il loro amore. Così eccomi ad affrontare questa sfida che spero mi troverà all'altezza!
In questi giorni, mi sento come in una giornata di trekking: dure prove da superare, tanta fatica, molti sacrifici. Ma alla fine, non manca mai la felicità di essere arrivati alla meta, tagliando l'agognato traguardo :D
E per voi, cosa ha significato questo settembre?


A New Beginning: Mountain Trekking. September usually means change and news. This month, I choose to dedicate myself to a new and important beginning in my life. It will represent a hard working year packed with responsibilities, and I'll be put to a hard test during this period. Thanks to the helping hands and the courage instilled in me by people who deeply love me, I overcame my indecisions and I decided not to draw back. So here I am, ready to deal with this challenge, and I hope I'll match up with it!
These days I feel like a trekking day: harsh tries, lots of sacrifices and strain. Anyway, when you arrive to your destination you feel extremely happy reaching your goal :D
And what does September mean for you?


September 19, 2013

CHIESETTA DI SAN ROCCO

SRI2
Chiesetta di San Rocco. Buongiorno a tutti! Oggi è un nuovo giovedì di sole e ne approfittiamo per raccontarvi una delle storie interessanti che caratterizzano le montagne della Valgerola. Come avrete intuito dalle prime foto, siamo giunti fino alla Chiesetta di San Rocco, costruita nel lontano 1631. San Rocco fu il pellegrino per antonomasia: nato a Montpellier, in Francia, nel 1300 partì alla volta di Roma, orfano e non ancora ventenne, in pellegrinaggio verso la sepoltura degli Apostoli. In quegli anni, contrasse la peste, epidemia che stava decimando le popolazioni europee, nel dare assistenza ai poveri e ai malati.
La leggenda narra che, una volta contratto il morbo, si isolò sulle rive del Po nei pressi di Piacenza, per non contagiare nessuno, e fu qui che si dissetò con le acque di una pozzanghera e un cane randagio lo nutrì portando lui del pane raffermo. Un'immagine divenuta iconica in tutte le rappresentazioni artistiche del Santo.
Durante l'escursione, abbiamo avuto la fortuna di incontrare Revenge, un tenero cucciolo di Rottweiler, mentre al calar del sole abbiamo assistito alla produzione di formaggio locale: un'esperienza entusiasmante, anche perché vi assicuro che la ricotta calda appena prodotta ha un gusto unico!


San Rocco Little Church. Good morning everybody! The sun's shining this Thursday, so we want to tell you about one of the interesting stories that characterize the Valgerola mountains. As you may guess from the first pictures, we arrived at San Rocco Little Church that was built in far 1631. St. Rocco was the utmost pilgrim. He was born in Montpellier (France) in the 14th century and he left his hometown to reach Rome and visit the Apostols' burial. He contracted the terrible plague which was decimated European people during those years, in the selfless attempt to heal the poor and the sick peole. Its legend narrates that he went to the Po shores, near Piacenza city, not to infect anybody and he lived driking water from puddles and eating stale bread brought by a dog. This particular animal became an iconic figure in every picture representing St. Rocco. During our hike, we were enough lucky to meet Revenge, a Rottweiler dog puppy, and then we assisted also to fresh local cheese production. A thrilling experience, because hot homemade ricotta has a unique taste!

September 16, 2013

THESE DAYS IN VALTELLINA: WALKING SIDE BY SIDE

Trekking_18

Walking side by side. Buongiorno a tutti e felice lunedì! Oggi il sole splende di nuovo, dentro e fuori dal cuore e illumina anche le nostre cime della Valtellina, segnando un traguardo importante. Fino a poco più di un un mese fa, non potevo più camminare. E' stato un periodo di grande riflessione, oltre che di costrizione, e un periodo dove ho potuto, grazie a questa nuova prova, saggiare ancora una volta la meschinità dell'animo umano di alcune persone. E durante il quale ho potuto, di contro, sperimentare l'infinita bellezza d'animo di altre persone, che mi sono state vicine per sostenermi quando tutto si rovesciava, cambiando la mia vita nel bene e nel male. E' anche grazie a loro che riesco finalmente a ritrovare la serenità dei doni che quotidianamente queste cime ci regalano, e che riesco a sorridere per essermi potuta rialzare per ammirare ancora una volta la semplicità affettuosa degli animali montani, e la poesia che ad ogni passo risuona tra petali, foglie e i fili d'erba dei prati. Oggi, io cammino con loro. E grazie a loro. 
Mi auguro che anche voi possiate sorridere oggi grazie alla consapevolezza di avere accanto delle persone meravigliose :)


Walking side by side. Good morning everybody and happy new Monday! Today the sun is shining again outside and inside our heart, lightening our Valtellina mountains and marking an important turning point. More or less a month ago, I could walking no more. It was a period of hard constraint, and consequently deep reflection, because I could experience people meanness one more time. Anyway, during this period, I could also experience the infinite kindness of some other people, who stayed next to me to support me while everything else turned upside down, changing for better or for worse. Finally, I can feel calm again, enjoying the gifts of nature given everyday by these heights, also thanks to all of them. I can finally smile, feeling grateful to stand up again and admire the simple affection of mountain animals, and poetry echoing every step from petals, leaves and blades of grass. Today, I walk again together these people. And thanks to all of them. 
I hope you can smile today bringing with you the awareness that some wonderful people are leaving together with you :)

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...