#SHERATONWINETRAVEL DAY 2: L'ARTE È NELLE MARCHE

10:41 AM

SWT_05

Sheraton Wine Travel: il vino è il viaggio... il bicchiere il suo mezzo. Il tempo vola: siamo già arrivati al secondo appuntamento di questa favolosa rassegna, dove anche un personaggio per lo più astemio come me, può divertirsi da morire quando il Lugana incontra il Verdicchio di Jesi.
Le coordinate principali dell'evento che ha avuto luogo lo scorso 17 aprile presso il ristorante Il Canneto dello Sheraton Hotel Malpensa, erano ormai note ma non scontate.
I piccoli capolavori di arte culinaria dello Chef Executive Enrico Fiorentin e della sua squadra, tra cui il sous-chef Carlo Molon, si sono schiusi delicati come fiori a primavera, stavolta declinati secondo i paradigmi dell'agrodolce, delle cromie e dei sapori delicatissimi: un aperitivo in cui hanno trionfato sushi, sashimi, mousse di barbabietola e formaggio dolce accompagnata dal gusto deciso della coppa che ha fatto da perfetto contralto a un mix più che riuscito. Il mix confetture, formaggio più o meno stagionato mousse alla frutta hanno spopolato come chiusura di queste vere e proprie installazioni artistiche di finger food.


#SheratonWineTravel: il vino è il viaggio... il bicchiere il suo mezzo. Time flies as Steven Wilson used to sing. So, we are ready to talk about the second event of the fabulous Sheraton Wine Travel shows. Here also a teetotal person like me can have a lot of fun, especially when the Lugana meets the Verdicchio of Jesi white wine.
The event hosted the last 17th of April at Il Canneto restaurant in Sheraton Hotel Malpensa develops its popular coordinates without being an expected script.
The small culinary masterpieces made by Chef Executive Enrico Fiorentin together with his team, as the sous-chef Carlo Molon, open themselves as delicate spring flowers. The appetizers play with exquisite flavours, colours and sweet and sour tastes. The happy hour was a triumph of sushi, sashimi, beet mousse with sweet cheese together with pork meat, the perfect contralto in a great mix. Jam, cheese, and fruit mousse were the characters created for these particular artistic finger-food creations.



SWT_01 SWT_02 SWT_04jpg SWT_08 SWT_11 SWT_06

La serata ha avuto il suo apice nello show-cooking dove si sono esibiti lo Chef Piercarlo Zanotti, del ristorante San Marco Locanda con ristoro 1727' a Toscano Maderno, in provincia di Brescia, e la chef dal sorriso solare che mi ha letteralmente conquistata. Sto parlando di Sabrina Tuzi della Degusteria del Gigante, una vera piccola perla situata a San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli Piceno, di cui, se se vi posso confidare un segreto, fossi marchigiana sarei già una cliente fissa.
Questo perché la Degusteria del Gigante è riuscita ad offrirmi una serata con l'ingrediente principale che preferisco: il sorriso di un'amicizia sincera.
Molti infatti, quando vengono a scoprire della mia passione innata per la cucina, mi guardano con un'espressione stranita. Non si è mai vista una fashion lifestyle blogger che non inizi una dieta almeno tre volte l'anno, quindi erano già tutti pronti a controllare le elaboratissime insalate che avrei pubblicato su Instagram aspettando la prova costume.
E come tutte le favole, per quanto mi riguarda niente è più lontano dalla realtà: mi piace cucinare, mi piace mangiare e in risposta a tutte queste incongruenze dico sempre che la cucina è arte. E invito chi già sorride pensando alla classica battuta sul ruolo della donna all'interno del focolare domestico a riflettere che la cucina, è anche un atto d'amore donato spontaneamente.
Non ho scartato un Bacio Perugina: questo, insieme a un menù davvero da ricordare, sono gli ingredienti principali che troverete in un angolo accogliente, genuino e spontaneo come la Degusteria del Gigante.

SWT_13 SWT_03 SWT_09 SWT_10 SWT_07 SWT_12 SWT_14 SWT_15 SWT_20 SWT_16

Si inizia infatti con Sabrina e la sua cipolla cotta alla brace con fonduta di pecorino e salsiccia saltata. E già questo piccolo capolavoro, promette bene il tenore che si terrà per tutto il resto della serata.
Una piacevolissima sorpresa mi è stata regalata anche dallo Chef Piercarlo Zanotti, dal momento che ha scelto di esaltare il pesce di lago, a cui io sono molto affezionata (ricorderete la mia esperienza al Castello di Mombello), con i semplicissimi ingredienti offerti dal lago di Garda: olio, limone, erbe aromatiche.
Il suo biglietto da visita è stato infatti un delicatissimo coregone saltato con semplici ingredienti sapientemente dosati che ne esaltano la qualità fine e gustosa.

SWT_18 SWT_17
SWT_21

Menzione particolare per il maialetto porchettato con marmellata di cotogne della Chef Sabrina Tuzi,in assoluto il mio preferito: è riuscita ad alleggerire un ricchissimo piatto della tradizione che non ha stonato all'interno di un menù e un ventaglio di finger food che giocavano con le infinite variazioni del pesce, dall'antipasto a crudo alla mantecatura nel burro di cacao con limone e aromi di lago del risotto della Riserva San Massimo, ospite d'onore e degno di menzione speciale per il duro lavoro che Dino Massignani compie quotidianamente per garantire l'altissima qualità del riso Carnaroli. Vi assicuro che è una di quelle rare persone che riescono a incantare tessendo l'elogio del lavoro della terra, riscoperto attraverso la passione per la natura che mantiene intatta la biodiversità della riserva naturale, nutrita quotidianamente dal rispetto dell'ambiente.
Si conclude con un'ottima presentazione di mezze maniche Pasta Mancini, una cottura particolare all'acqua di pomodoro dall'irresistibile retrogusto piccante.
Che ingrediente manca per una cena perfetta? Il sorriso, che al nostro tavolo, come potrete vedere, non è certo mancato: un grazie particolare, per tutto questo, va alla spontaneità di Sabrina Tuzi, alla profonda competenza e all'allegria trascinante di Sigismondo Gaetani della Degusteria del Gigante, a Lidia, Michela, e Nadia che sono state delle meravigliose compagne d'avventura, spero la prima di tantissime altre.
E ovviamente, anche a Carlo Vischi: senza la sua innata vitalità e la sua passione senza tempo per i tesori che l'Italia ha ancora da offrire, non avrei potuto condividere tutto questo insieme a voi.

SWT_25 SWT_26 SWT_27 SWT_23 SWT_28 SWT_24 SWT_22 SWT_29 SWT_30 SWT_32


Photo credits: LUCIA CAL


DINNER OUT:


FIND ME ON


You Might Also Like

31 commenti

  1. E' stata davvero una bellissima serata! A prestissimo!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Davvero Monica, bisseremo presto :)

      Delete
  2. Questo post fa venire l'acquolina in bocca :D
    www.lebalzi.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eheh sono contenta che vi piaccia ^_^

      Delete
  3. Ho la bava alla bocca, quanto mi piacerebbe partecipare ad eventi del genere!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    ReplyDelete
    Replies
    1. Divertente e appagante :D soprattutto per chi, come me, non vuole mai stare a dieta :)

      Delete
  4. mamma mia che fame!! adoro!!

    Laura

    http://www.pursesandi.net

    ReplyDelete
    Replies
    1. Eheh vero??? Un abbraccio Laura, e te e Kiki <3

      Delete
  5. che meraviglia, leggere questo post a quest'ora però è un omicidio ahahhhaha ho una fame nera ora!!! ahhhhahah baci
    http://laviecestchic.blogspot.it

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Marika :D ahah per me sarebbe così a tutte le ore, sono una mangiona :)

      Delete
  6. Che spettacolo! Deve essere stata un'esperienza veramente unica e gustosa :3 un bacio

    Francesca http://everydaycoffee23.blogspot.it/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Lo è stata ^^ che bel nome il tuo blog!

      Delete
  7. Replies
    1. A chi lo dici Alessia!!! Complimentoni per i tuoi traguardi e l'articolo sul corriere ^_^!!!

      Delete
  8. Replies
    1. Thank you Lucia! Ahah awesome name, the same as mine :p

      Delete
  9. Ma che bell'evento foto meravigliose!
    Baci
    Laura

    http://www.pursesandi.net/

    ReplyDelete
  10. Credo sia stata una bellissima serata, che bei piattini!
    Un bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    ReplyDelete
  11. Looks so good!
    Yumm
    xx
    Stephanie
    www.stephaniegille.blogspot.com

    ReplyDelete
  12. Caspita che bella presentazione questi piatti! Adoro il finger food specialmente quando è così curato e di classe :)

    Arianna, Nymphashion ♡

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie mille Arianna, anche io la penso così ;)
      Complimenti per il tuo blog :D

      Delete
  13. This looks so good!!! Too bad I can't read Spanish, but I'm guessing you or someone you know is a chef, well they did a really good job.

    Best,
    Olivia Abdelmalek
    http://cleopatraskloset.blogspot.com/

    ReplyDelete
  14. Wow.. The food looks amazing. I'm literally salivating looking at the pics! Looks like a lot of fun.

    Hazel
    www.theskimplelife.com
    http://instagram.com/theskimplelife

    ReplyDelete
  15. OMG IT ALL LOOKS SO YUMMY!!

    Alicia
    http://lettersofstyle.com/
    http://instagram.com/lettersofstyle#

    ReplyDelete
  16. Fabulous dear!
    Have a blessed week ahead of you!
    kisses from Miami,
    Borka
    www.chicfashionworld.com

    ReplyDelete
  17. Che fame!!!!!!!!!!!!!!

    Un ottimo review *_*

    Happy weekend,

    Nicole

    www.nicoleta.me

    ReplyDelete

Like us on Facebook

Twitter Posts