#NONSOLOPANE a CIVILTA' DEL GUSTO

9:55 AM

Civiltà_io

CIVILTA' DEL GUSTO: NON SI VIVE DI SOLO PANE!

Un desiderio, nel pomeriggio di un gennaio qualunque, di tradizione e d'amore. Quello per la natura e un'alimentazione sana, per gli ingredienti genuini frutto della nostra terra. Fra le montagne di un territorio incontaminato, la Latteria di Livigno produce il proprio latte alla base di prodotti come il Latteria semigrasso che racconta l'eco delle grotte in cui è lasciato a stagionare, venature e croste disegnate dalle storie dei boschi di larice e pinete che circondano i territori in cui il collettivo di produttori presta energie ed esperienza per prodotti innovativi come Saron, a base di siero.



Civiltà_02 Civiltà_03 Civiltà_13 Civiltà_04

Sono le storie quelle che rimangono impresse e si attaccano alla pelle e al palato, senza egoismo né insistenza, come il Salva Cremasco DOP di MdF Formaggi di Dovera. Si presenta come il favorito dello chef stellato Carlo Cracco, in realtà piace tantissimo anche a noi. Non riuscendomi a decidere tra le varie declinazioni (stagionato nella paglia, al rosmarino, o fra le foglie di noce) ve li propongo tutti quanti. Mentre vengo rapita dal ricordo di come, per preservare il formaggio dalle razzie, esso venisse nascosto nei posti più impensati. Anche travestito da parete: da qui la guisa quadrata che ricorda il mattone di un muro.

Civiltà_05 Civiltà_06 Civiltà_07 Civiltà_08 Civiltà_14

Profumi che portano storie di terre vicine e lontane, tramandate dalle generazioni delle vigne che diventano nel 2013 l'azienda agricola Colle del Bricco. Vini ancora giovani, da lasciare maturare, da aspettare. Capire se diventeranno forti promotori della loro storia, come il Bonarda Alexandros, prodotto dal nome e dall'etichetta studiata e importante, a cui manca ancora la maturità di una fioritura robusta fra le nuove proposte di vinificatori, ma che non manca della volontà di emergere. Crediamo nell'imprenditoria giovane, e speriamo che di strada l'azienda e Matteo Maggi ne macinino molta in futuro.

Civiltà_09 Civiltà_10 Civiltà_20 Civiltà_19

E le storie scordate, quelle da ascoltare ad occhi chiusi, che portano il profumo del mare e l'eco di terre straniere. I sorrisi che si mescolano ai sacrifici di generazioni in regalo, e due ricette segrete, custodite e studiate per una clientela "su misura", come si usava nelle gastronomie di una volta. Dove entravi mentre la tua mamma ti teneva per mano, e ti perdevi fra i colori dei piatti della tradizione.
Il Ceppo di Vicenza sfoggia baccalà alla vicentina e baccalà mantecato, uno stoccafisso di provenienza da una terra a me cara, rifocillato dalle fredde acque nordiche delle isole Lofoten, in Norvegia. Il candore di due piatti semplici, presentati da Maurizio Boscolo, che esaltano questo ingrediente di primissima qualità attraverso la magia di una lavorazione artigianale tutta da scoprire, e che vi consiglio davvero di approfondire attraverso l' instancabile laboratorio dell'azienda che vi mostrerà un momento particolare e molto bello: quello in cui tutti gli ingredienti si abbracciano durante tutto il tempo necessario alla lunga cottura del baccalà alla vicentina.

Civiltà_11 Civiltà_15

Fino alle storie che concludono gli istanti bevuti d'un fiato come l'ultimo, ottimo calice di Chianti classico dell'agriturismo Il Poggetto. Prosit!

Civiltà_17Civiltà_12 Civiltà_18
Civiltà_16


I was wearing:

CAMEL COAT: CONBIPEL
EYEGLASSES: CHANEL EYEWEAR



FIND THEM:
WWW.LATTERIALIVIGNO.EU
WWW.COLLEDELBRICCO.IT
WWW.GASTRONOMIAILCEPPO.COM
WWW.AGRITURISMOPOGGETTO.IT


FIND ME ON

You Might Also Like

4 commenti

  1. Mi piacciono i tuoi post, li aspetto ....
    Danno una ventata di quel giorno/di quell'evento, entusiasmano e non stancano mai. Bravissima Lucia! Ti abbraccio, Tatiana

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Tatiana ^_^ devo dire che ho attraversato un periodo di scarsa ispirazione (non mi sono fatta foto, per dirne una!) ma queste parole restituiscono il ricordo di ciò che ti piace nell'avere un blog. Le parole delle amiche sono sempre coccole per lo spirito ^^

      Delete
  2. Prendo nota di tutti questi vini, e quel formaggio wow!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Siii! Purtroppo il formaggio non ha sito... peccato perché meritava. Ma magari quando tornerai, cara Cintia... un bel viaggetto XD

      Delete

Like us on Facebook

Twitter Posts